X Cookies ci consentono di offrirti il nostro migliore servizio. Continuando la navigazione nel sito, lei accetta l’uso dei cookies. Clicca qui per ulteriori informazioni.

Premio d'Architettura Alto Adige 2013

Benvenuti sulla pagina web dedicata al 7. Premio di Architettura 2013. Il Premio di Architettura viene indetto ogni due anni dalla Fondazione Architettura Alto Adige e vengono premiati i migliori progetti realizzati in Alto Adige e ultimati dopo il 2008. Una giuria ha selezionato tra i 149 progetti consegnati i migliori 4 per ogni categoria (public, housing, office & industry, tourism, open spaces, interior e renovation). Questi 28 progetti sono pubblicati su questa pagina web. I risultati verranno resi pubblici il 21 novembre 2013, alle ore 20.00 in occasione della festa dell’Architettura presso l’Auditorium Haydn di Bolzano. Vi saranno un 1° premio, un vincitore per ogni categoria ed uno scelto dal pubblico.

Ulteriori Informazioni trovi sul sito www.arch.kultura.bz.it
Torna indietro

Centro parrocchiale „Madre Teresa di Calcutta”

Public

Anno di costruzione

Realizzazione 2012

Numero del progetto

033

Dettagli

Nuova costruzione

17.325 m³

Architetto/Partner

Arch. Siegfried Delueg

1° Premio & Premio "Public"

Insieme a scuola, asilo e centro commerciale l’impianto ecclesiale forma il centro del nuovo quartiere Firmian. Il lotto rettangolare previsto per la chiesa è situato in posizione privilegiata all’interno della zona pedonale pubblica. Circondati da alta e densa edilizia abitativa, gli edifici sacri sono stati mantenuti volutamente modesti, chiaramente composti e a misura d’uomo. Il complesso ecclesiale si estende sul lotto in una sequenza di corpi di fabbrica alternati a spazi a cielo aperto, tenendo il corpo della chiesa, l'edificio più importante, sul lato ovest. I tre edifici si presentano come un insieme unitario e “spazio sacro”, giacché l’accesso unico al complesso avviene dal lato nord verso il sagrato. Il corpo della chiesa si presenta in quattro corpi di diversa altezza e dimensione. Volume esterno e spazio interno sono ugualmente generati da una trave a croce inserita nei corpi e posta ad un'altezza di 4,10 metri. La trave, con una sezione di 2x1 metri copre l’intero spazio della chiesa. In pianta libera e indipendente da ordini strutturali e spaziali, nella chiesa sono dislocati l’aula grande con il presbiterio e il fonte battesimale, il tabernacolo, la cappella feriale, il confessionale e la sacrestia. I banchi per la comunità dei fedeli sono disposti a raggiera intorno all’isola dell’altare leggermente rialzata. Al pianoterra del centro parrocchiale sono collocati l’ufficio e la sala parrocchiale per ca. 100 visitatori. Al piano superiore si trovano le sei aule didattiche per i gruppi parrocchiali. Al pianoterra della casa canonica sono previsti due locali per l’esercizio commerciale e una piccola officina. Ai piani superiori sono dislocati gli appartamenti per il clero, per il custode, la perpetua e gli ospiti.

teamBLAU