X Cookies ci consentono di offrirti il nostro migliore servizio. Continuando la navigazione nel sito, lei accetta l’uso dei cookies. Clicca qui per ulteriori informazioni.

IX. Premio d'Architettura Alto Adige 2019

Benvenuti sulla pagina web dedicata al Premio di Architettura 2019. Il Premio di Architettura viene indetto ogni due anni dalla Fondazione Architettura Alto Adige e vengono premiati i migliori progetti realizzati in Alto Adige da gennaio 2014 e ultimati entro l'11 ottobre 2018. Una giuria seleziona in una prima fase i quattro finalisti per categoria che costituiranno le opere poi sottoposte alla valutazione del pubblico. Le categorie sono:


- Edici pubblici
- Residenze
- Edifici per il lavoro e il turismo
- Spazi aperti ed infrastrutture
- Allestimento degli interni
- Riqualificazione dell’esistente
- Export

I 30 progetti vengono pubblicati su questa pagina web. I vincitori verranno resi noti con una premiazione pubblica durante la

“festa dell’Architettura”
che avrà luogo l’11 gennaio 2019,
presso il NOI Techpark in via A. Volta 13 a Bolzano



Ulteriori Informazioni sul sito www.fondazione.arch.bz.it
Torna indietro

Ampliamento Cantina Terlano

Office & Industry

Anno di costruzione

Realizzazione 2009

Numero del progetto

113

Dettagli

Nuova costruzione

18.733,93 m³

Architetto/Partner

Arch. Johann Vonmetz

Arch. VONMETZ JOHANN

Arch. Stefan Trojer

Arch. Manfred Burger

 arch.tv | Trojer Vonmetz Architekten 

L’Ensemble precedente si è potuto estendere in modo accorto senza pregiudicare il caratteristico aspetto dell’edificio esistente. Dal momento che la Cantina si colloca all’interno di un nucleo urbano definito e contornato di vigneti, si è prevista una cospicua parte del volume interrato e una parte della copertura coltivata con vigne. Le pareti esterne in porfido di Terlano ricordano i terrazzamenti in pietra naturale dei vigneti e consentono all’edificio di entrare in simbiosi con il paesaggio circostante.
Il nucleo dell’intervento consiste nella cosiddetta “cantina di porfido”, la quale serve al deposito dell’omonimo vino. L’ambiente internamente rivestito in porfido riveste un carattere quasi sacrale. Il vino può così giungere a maturazione completa in un’atmosfera di calma, armonia e austerità.
All’esterno si innalza un padiglione per la degustazione del vino accentuato architettonicamente dalla realizzazione di terrazze panoramiche. Una raffinata piantumazione mediterranea orientata al clima mite e l’impiego della pietra locale come elemento principale del pavimento sono le condizioni sulle quali può prosperare il vino di Terlano.

teamblau